News

  • TOSSINFEZIONI ALIMENTARI: IL DECALOGO DELL'ADI PER GARANTIRE LA SICUREZZA
    Con le elevate temperature estive aumenta il rischio di sviluppare tossinfezioni alimentari legate al consumo di pietanze mal conservate. Ecco dieci semplici regole per non incorrere in queste malattie, elaborate dall'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica. continua a leggere
  • BOVINI DA LATTE: UNO STUDIO CONFERMA L'EFFETTO RILASSANTE DELLA MUSICA
    Secondo uno studio dei veterinari dell'ICAR, la musica riduce i livelli di cortisolo, ormone dello stress, nelle bovine da latte. Questi dati confermano quanto già emerso da un precedente studio britannico, suggerendo un modo per aumentare il benessere animale. continua a leggere
  • PINNE DI SQUALO: DUE TERZI DELLE SPECIE SUL MERCATO SONO A RISCHIO ESTINZIONE
    Un team internazionale di ricercatori ha analizzato quasi 10mila campioni di pinne vendute regolarmente nel mercato di Hong Kong e del sud della Cina: più di due terzi deriverebbero da esemplari inseriti nelle liste internazionali delle specie a rischio estinzione. continua a leggere
  • LA DIETA MEDITERRANEA DIVENTA "PLANETERRANEA"
    Uno studio pubblicato dall'Università Federico II di Napoli suggerisce di adattare il modello della Dieta Mediterranea agli alimenti ed ingredienti ammessi dai vari Paesi, per estendere i principi di una sana alimentazione, adatta alla salute e rispettosa delle risorse naturali. continua a leggere
  • ALIMENTI A BASE DI FUNGHE  ALGHE PER RIDURRE LA DEFORESTAZIONE
    Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature, sostituire anche solo un quinto della carne con proteine derivate da alghe e funghi potrebbe ridurre la deforestazione. Alcuni alimenti sono già presenti in commercio, come il Quorn. continua a leggere
  • L'UE APPROVA IL TERZO INSETTO DA USARE NEI PRODOTTI ALIMENTARI
    Insetti edibili: la Commissione Europea ha autorizzato la commercializzazione del grillo domestico (Acheta domesticus). Insieme alle già approvate larva della farina e locusta migratoria, il grillo si potrà pertanto commercializzare e consumare a partire dal 3/03/22. continua a leggere
  • LISTERIA MONOCYTOGENES: CADE UN MITO
    Dopo anni di discussione a livello tecnico e giuridico è giunto un chiarimento in merito alla vigenza dell'O.M. 11.10.1978 e successive modifiche come l'O.M.7.12.1993 concernente i limiti di Listeria monocytogenes in alcuni prodotti alimentari in presenza del reg. (CE)2073/2005. continua a leggere
  • PROROGA DELL'ETICHETTATURA DI ORIGINE OBBLIGATORIA
    Etichettatura: prorogato fino al 31 dicembre 2022 l'obbligo di indicazione dell'origine del grano per la pasta di semola di grano duro, del riso, dei derivati del pomodoro, dei sughi e salse preparate a base di pomodoro, del latte e dei prodotti lattiero-caseari e di alcuni tipi di carni. continua a leggere
  • PESTE SUINA AFRICANA: NESSUN ABBATTIMENTO GENERALIZZATO
    In zone infette da peste suina africana e nelle aree confinanti, il Ministero della Salute non prescrive l'abbattimento preventivo di tutti i suini detenuti a scopi diversi da quelli zootecnici ed alimentari. La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci veterinari raccomanda di osservare le norme di biosicurezza. continua a leggere
  • SURROGATI VEGETALI DI CARNE E LATTICINI: LO STUDIO DELL'OMS
    L'Organizzazione Mondiale della Sanità, pur sottolineando i benefici delle diete ricche di prodotti vegetali, mette in guardia rispetto al consumo di sostituti vegetali di carne e latticini, come hamburger e formaggi vegetali, poichè sono prodotti altamente trasformati e ricchi di grassi e zuccheri. continua a leggere
  • PRODUZIONE ED ETICHETTATURA DEI PRODOTTI BIOLOGICI: AL VIA IL REG. UE 2018/848
    Il Reg. UE 2018/848 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 30 maggio 2018 si applicherà a decorrere dal 1° gennaio 2022. Il regolamento è relativo alla produzione biologica ed all'etichettatura dei prodotti biologici ed abroga il Reg. CE 834/2007. continua a leggere
  • IL REGOLAMENTO 2019/6 SUI MEDICINALI VETERINARI SI APPLICA IN TUTTA LA UE
    A partire dal 28 gennaio 2022 il Regolamento 2019/6 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai medicinali veterinari si applica in tutta la UE. Le principali novità riguardano in particolare la registrazione elettronica dei trattamenti in allevamento. continua a leggere
  • REQUISITI LINGUISTICI NELLE ETICHETTE ALIMENTARI
    La Corte di Giustizia dell'Unione Europea - con sentenza 13/01/22 - statuisce la tolleranza zero sui requisiti linguistici nelle etichette alimentari. Il caso è sorto a seguito del ritiro di prodotti distribuiti dalla Tesco in cui vi era in etichetta "polvere di cioccolato senza precisarne la composizione. continua a leggere 
  • CIBI "BRUCIACCHIATI" E REAZIONE DI MAILLARD: A COSA FARE ATTENZIONE
    La crosticina che si forma su alcuni alimenti come carne, pane e pizza dipende dalla reazione chimica di Maillard, a seguito dell'interazione tra proteine e zuccheri per effetto dell'elevata temperatura. Di seguito troverete da cosa è composta e come fare attenzione. continua a leggere
  • NUTRISCORE PER L'OLIO DI OLIVA: MOLTE CRITICITA' MA ANCHE QUALCHE BUONA NOTIZIA
    Il Nutri-Score, sistema di bollinatura "a semaforo" per classificare gli alimenti in base alla loro salubrità, è risultato essere troppo superficiale e pericoloso per il "Made in Italy". Tuttavia, l'olio extra vergine di oliva è risultato il migliore rispetto ad altri oli di semi. continua a leggere
  • MUCCA PAZZA IN CANADA: CINA, COREA DEL SUD E FILIPPINE BLOCCANO LE IMPORTAZIONI
    Un focolaio di BSE - encefalopatia bovina spongiforme, nota anche come "morbo della mucca pazza" - ad Alberta, in Canada ha innescato il blocco delle importazioni delle carni bovine canadesi in Cina, Corea del Sud e Filippine.  continua a leggere
  • CARNE COLTIVATA: IL PARERE DEI CONSUMATORI
    Un recente studio ha valutato l'atteggiamento dei consumatori nei confronti della carne coltivata. Si tratta di carne prodotta in laboratorio a partire da cellule staminali estratte direttamente dall'animale vivo, con lo scopo di risolvere alcuni problemi ecologici legati all'allevamento. continua a leggere
  • CASCARA, LA POLPA ESSICCATA DI BACCHE DI CAFFE' ARRIVA IN EUROPA
    Il regolamento UE 2022/47 autorizza l'immissione sul mercato interno della polpa essiccata di bacche di caffè (o cascara) delle specie Coffea arabica L. e Coffea canephora Pierre ex A. Froehner per infusi e bevande aromatizzate, il cui uso è storicamente diffuso in Bolivia, Yemen ed Etiopia. continua a leggere
  • REGISTRO ELETTRONICO DEI TRATTAMENTI: UNA GUIDA PER GLI ALLEVATORI
    Il registro dei trattamenti farmacologici diventerà esclusivamente elettronico a partire dal 28 gennaio 2022. "Si tratta di una svolta epocale", ha dichiarato l'ATS di Brescia, che ha preparato un opuscolo disponibile online grazie alla collaborazione con l'Ordine dei Medici Veterinari.  continua a leggere
  • PANEL TEST SULL'OLIO DI OLIVA: LINEA GUIDA DELLA MAGISTRATURA ITALIANA
    L'11 gennaio 2022 il Tribunale Amministrativo dell'Umbria ha rigettato il ricorso di un'azienda olearia locale, la quale aveva dichiarato che il proprio olio fosse "extra-vergine", confermando invece la validità dei risultati delle analisi del panel test. continua a leggere
  • CONTAMINANTI NEGLI ALIMENTI, EMANATO IL PIANO NAZIONALE
    Il Ministero della Salute ha emanato il nuovo Piano annuale di controllo ufficiale per il monitoraggio dei contaminanti di origine ambientale o industriale. I contaminanti sono sostanze non aggiunte intenzionalmente ai prodotti alimentari, ma presenti quale residui. continua a leggere
  • DECRETO PIANTE OFFICINALI: POSSIBILI EQUIVOCI SULLA CANAPA
    Il 12 gennaio 2022 la Conferenza Stato-Regioni ha approvato un decreto interministeriale su piante officinali e ingredienti botanici. Un passaggio, tuttavia, rischia di creare equivoci sulla legittimità d'impiego di foglie e fiori di canapa per finalità diverse da quella medicinale. continua a leggere
  • ESCHERICHIA COLI RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI: UN APPROCCIO ONE HEALTH
    Tra il 2016 ed il 2017 è stato realizzato uno studio per valutare la possibile trasmissione di geni di resistenza ad alcuni antibiotici tra cloni di E. coli che infettano l'uomo e gli animali da allevamento. Lo studio ha coinvolto 15 istituti italiani di sanità pubblica. continua a leggere
  • BEVANDE VEGETALI: INDAGINE SUI CONSUMI
    Le bevande vegetali sostitutive del latte sono costituite da sostanze estratte direttamente da piante. Il loro consumo è diffuso in tutto il mondo e nei supermercati se ne trovano moltissime varietà. Un'indagine condotta dall'Istituto Zooprofilattico ha indagato i consumi e le conoscenze a riguardo. continua a leggere
  • FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: BENEFICI E PROPRIETA'
    Il mese di gennaio offre una ricca varietà di frutta e verdura: arance, mandarini, kiwi, broccoli, finocchi e cavolfiori sono solo alcuni esempi. Questi vegetali di stagione sono dei veri e propri alleati per la nostra salute grazie al contenuto di vitamine, minerali e fibre. Attenzione però alle possibili interazioni con alcuni farmaci. continua a leggere
  • BIOREPORT 2020: SCENARIO AGGIORNATO DEL SISTEMA BIOLOGICO
    Il rapporto Bioreport 2020 offre a istituzioni, ricercatori e stakeholder, una visione complessiva del sistema biologico a livello italiano, europeo e globale. Il documento è composto da diverse sezioni che trattano di aspetti politici, produttivi, di mercato e di attualità. continua a leggere
  •  ETICHETTATURA IMBALLAGGI: RINVIO AL 30/06/2022
    Il Decreto legislativo 116/2020 ha apportato sostanziali modifiche al Codice dell'Ambiente (d.lgs 152/06, nuovo art. 219.5) per quanto riguarda la gestione dei rifiuti. Tale decreto, che ha introdotto i requisiti di etichettatura degli imballaggi, viene sottoposto a rinvio, con linee guida in arrivo entro il 30/01/2022. continua a leggere
  • FOOD POLICY EUROPEA: LA VIA DA SEGUIRE
     La Commissione Europea sta valutando nell'ambito della "Sustainable Food System Framework Initiative" la possibilità di produrre un nuovo regolamento per garantire che gli alimenti immessi sul mercato europeo siano sempre più sostenibili. La transizione verso la sostenibilità è improrogabile. continua a leggere.
  • ALLERTA ALLERGENE SENAPE NEL GRANO: CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLA SALUTE
    La senape è un allergene che deve essere dichiarato nell'etichetta nutrizionale. Secondo alcuni controlli, del grano prodotto in Italia è risultato contaminato da senape. L'Isituto Zooprofilattico e l'Istituto Superiore di Sanità lavoreranno per una valutazione sperimentale. continua a leggere.

  • CLASSYFARM: DELEGATO DELL'OPERATORE NON "DI FILIERA"
    La Direzione Generalle della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari (Dgsaf) precisa che nei decreti legislativi di adeguamento alla Animal Health Law in corso di emanazione non ci sarà il termine "filiera" ma quello di "operatore". continua a leggere
  • CUMINO, PEPE ED ORIGANO: SPEZIE PIU' ADULTERATE NELL'UE
    Attenzione ai falsi cumino, pepe ed origano: sono le spezie più manipolate nell'Unione Europea. Uno studio denuncia l'uso di additivi, coloranti e parti di piante non dichiarate. Tali manipolazioni fraudolente possono avvenire in ogni fase del processo, dalla lavorazione alla diffusione sul mercato. continua a leggere
  • ASTERISCO NEI MENU': ORIGINE E SIGNIFICATO
    L'asterisco che possiamo trovare a fianco di qualche portata nel menù al ristorante indica che la materia prima è congelata. Tale indicazione ha carattere puramente economico, non essendoci problemi di sicurezza degli alimenti: un piatto a base di pesce congelato ha un costo di produzione inferiore rispetto al pesce fresco. continua a leggere
  • ETICHETTATURA A SEMAFORO O NUTRISCORE: STRUMENTO INGANNEVOLE
    L'etichettatura a semaforo definisce gli alimenti in base alla loro composizione nutrizionale, classificandoli grazie ad un sistema a colori dai più salutari (bollino verde) ai meno salutari (bollino rosso). Tale strumento potrebbe però essere fuorviante ed ingannevole per i consumatori continua a leggere
  • SANZIONI PER L'USO E IL COMMERCIO DI BIOCIDI NON AUTORIZZATI
    Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 528/2012 relativo alla messa a disposizione sul mercato e all'uso di biocidi. Il Provvedimento entrerà in vigore in data 14 dicembre 2021 continua a leggere
  • POLVERE DI FUNGHI CONTENENTE VITAMINA D2: NUOVO ALIMENTO
    La Commissione Europea ha autorizzato l'immissione sul mercato della polvere di funghi contenente vitamina D2, forma della vitamina D di origine vegetale. Questa vitamina è essenziale per regolare il metabolismo del calcio e del fosforo e di conseguenza il benessere delle ossa. continua a leggere
  • CONTAMINANTI ED ALLERGENI IN ERBE AROMATICHE E SPEZIE
    Secondo l'indagine condotta dalla Commissione Europea, quasi 1 prodotto su 5 contiene allergeni o contaminanti non dichiarati, quali coloranti, specie vegetali estranee, polveri e gesso. La Commissione Europea rileva la difficoltà di identificare l'origine delle frodi. continua a leggere
  • AVVIATE ISTRUTTORIE SUL SISTEMA DI ETICHETTA "A SEMAFORO" E SULL'APP YUKA
    Secondo l'Autorità il consumatore potrebbe essere indotto ad attribuire proprietà salutistiche ai prodotti con un giudizio positivo secondo NutriScore o Yuka e quindi a fidarsi del sistema di bollinatura e dell'App per fare delle scelte alimentari. continua a leggere
  • ETICHETTE A SEMAFORO E PROFILI NUTRIZIONALI
    L'Autorità Europea sulla Sicurezza Alimentare (EFSA) ha pubblicato la prima bozza di un parere scientifico che farà da base per lo sviluppo di un'etichetta nutrizionale armonizzata e per definire i profili nutrizionali, grazie ai quali verranno limitate le indicazioni riguardo gli effetti sulla salute dei prodotti. continua a leggere
  • NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO SUL BIOLOGICO
    Il nuovo Regolamento Europeo sulle coltivazioni biologiche entrerà in vigore a partire dall'inizio del 2022 ed apre scenari interessanti: le popolazioni biologiche potranno essere diffuse e commercializzate più agevolmente, portanndo benefici sia agli agricoltori che all'ambiente. continua a leggere
  • LATTE DI MUCCA SENZA MUCCA: PRESTO SARA' POSSIBILE
    Entro il 2023 potremmo trovare nei negozi il latte di mucca prodotto senza l'utilizzo di bovini: è questo il progetto della start-up israeliana Imagindairy, che ha già raccolto numerosi fondi. Il latte verrà prodotto sfruttando il metabolismo dei funghi. continua a leggere
  • VINO SENZA ALCOOL: MEGLIO CHIAMARLO "BEVANDA"?

    Tra pochi giorni il Parlamento Europeo si riunirà per regolamentare il "vino senza alcool", poiché per legge il vino è "ottenuto esclusivamente dalla fermentazione alcolica totale o parziale di uve fresche, pigiate o no, o di mosti di uve”. (Reg. 491/2009 all XI ter, punto 1). continua a leggere

  • COVID-19, INFLUENZA E TOSSINFEZIONI ALIMENTARI: QUALI CORRELAZIONI
    La pandemia da Covid-19 ha modificato le nostre abitudini e i nostri comportamenti. Le misure precauzionali adottate hanno avuto un impatto molto positivo nel contrastare anche altre malattie come influenza e tossinfezioni alimentari.
    continua a leggere
  • Parere CNSA - Micotossine non regolamentate: Ocratossina A in formaggi e prodotti a base di carne suina
    Pubblicato sul sito del Ministero della Salute il parere "Micotossine non regolamentate: Ocratossina A in formaggi e prodotti a base di carne suina".  Leggi qui
  • Carne Wagyu: 'stampata' in 3D 
    Un gruppo di ricercatori dell'università di Osaka è riuscito a 'stampare' in 3D la carne di manzo Wagyu, una delle varietà più apprezzate al mondo. Fino a questo momento i tentativi di 'coltivare' la carne in laboratorio avevano prodotto solo fibre muscolari ora assemblate con una stampante 3D, riproducendo la struttura della vera carne.  Leggi qui

  • Regione Piemonte: pubblicato il report regionale  MTA 2020 
    In Piemonte è attivo dal 2002 un sistema di sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie trasmesse da alimenti (Mta), che effettua la raccolta e analisi dei dati relativi ai focolai epidemici di Mta. Il monitoraggio riguarda sia le tossinfezioni alimentari sia le intossicazioni da sostanze chimiche e avvelenamenti.  Leggi qui
  • E' ufficiale: per la Ue la larva della farina è un novel food
    E' ufficiale: la larva di Tenebrio molitor essiccata è inserita nell’elenco dell’Unione dei nuovi alimenti autorizzati e potrà diventare un ingrediente alimentare. Al momento l'autorizzazione vale solo per la ditta francese titolare della richiesta di autorizzazione, benchè altre aziende del food possano presentare analoga domanda di impiego alimentare.  Leggi qui
  • Controlli ufficiali e residui: regole UE per i metodi analitici
    Sarà in vigore tra venti giorni il nuovo Regolamento europeo 2021/808 sul rendimento dei metodi analitici in relazione ai residui di sostanze farmacologicamente attive impiegate negli animali destinati alla produzione di alimenti, sull’interpretazione dei risultati e sui metodi da utilizzare per il campionamento. Leggi qui
  • Nuove norme per importare i prodotti biologici dai Paesi extra UE
    Il Decreto Ministeriale 18 febbraio 2021abroga il Decreto n. 8283 del 6 febbraio 2018, e riporta le disposizioni attuative del Regolamento n.1235/2008/CE recante a sua volta le modalità di applicazione del Regolamento n. 834/2007/CE per quanto riguarda l’importazione di prodotti biologici di Paesi extra UE. Leggi qui
  • Nuove linee guida per l'attivazione del sistema di allerta
    La Conferenza Stato Regioni ha sancito l'intesa sulle "Linee Guida per la gestione operativa del Sistema di allerta per alimenti, mangimi e materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti". Leggi qui
  • Conversione in legge del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 42
    L'Assemblea  ha approvato ieri il ddl n. 2201, conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 42, recante misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare. Leggi qui
  • Insect food, in etichetta avvertenze contro le allergie
    Dopo quello di EFSA, la "tarma della farina" (Tenebrio molitor) riceve un secondo via libera condizionato: a darlo è stato il Comitato PAFF (Plants, Animals, Food and Feed) della DG Sante, sulla base dei presupposti scientifici e giuridici della normativa europea.  Leggi qui
  • Plastica e alimenti: quali prodotti possono restare in commercio
    Il regolamento (UE) 2020/124 stabilisce quali materiali non potranno più essere a contatto con gli alimenti rappresentando dei rischi per la salute pubblica. Chiarite le condizioni per l'immissione o la permanenza sul mercato di alcuni materiali che dal 23 marzo scorso non possono più stare a contatto con gli alimenti. Leggi qui
  • Insetti da mangiare: l’Ue approva la vendita delle tarme della farina come alimento
    Dopo l’autorizzazione da parte dell’Efsa, l’ente per la sicurezza alimentare, arriva anche l’accordo tra gli Stati membri per la vendita nel mercato europeo delle larve di tarme della farina essiccate. La Commissione europea adotterà il regolamento nelle prossime settimane.  Leggi qui
  • I 15 consigli contro lo spreco alimentare della Fao
    La Fao, in occasione della prima Giornata internazionale di consapevolezza sulla perdita e lo spreco alimentare, celebrata nel settembre del 2020, ha pubblicato una guida con 15 consigli per i consumatori.  Leggi qui
  • REGOLAMENTO (UE) 2021/690 DEL PARLAMENTO EUROPE
    Pubblicato il REGOLAMENTO (UE) 2021/690 DEL PARLAMENTO EUROPEO che istituisce il programma relativo al mercato interno, alla competitività delle imprese, tra cui le piccole e medie imprese, al settore delle piante, degli animali, degli alimenti e dei mangimi e alle statistiche europee.  Leggi qu

  • La carne ha i giorni contati
    Entro il 2025 il consumo di carne in Nord America ed Europa raggiungerà un picco dopo il quale il suo declino sarà inarrestabile, e rapido. Via via la carne che arriva dagli allevamenti sarà infatti sostituita da quella coltivata, dai surrogati a base vegetale e dai prodotti derivati da lieviti e altri microrganismi.  Leggi qui
  • Listeriosi: come gestire i cibi pronti
    Il Comitato Nazionale Sicurezza Alimentare ha valutato il rischio di esposizione per il consumatore alla Listeriosi di origine alimentare. Nel parere, il Comitato raccomanda alcuni accorgimenti in ambito domestico nelle fasi di manipolazione, conservazione e somministrazione. Alla base del parere uno studio condotto dal Centro di referenza presso IZSAM.  Leggi qui
  • Mais viola: dalla sua pannocchia coloranti naturali e integratori alimentari
    Sfruttare il tutolo di mais colorato per ricavarne antocianine, naturalmente ricche di pigmenti per le colorazioni rosso, blu, viola e porpora, e impiegarle in ambito tessile, farmaceutico e veterinario per la produzione di coloranti naturali e integratori alimentari. Leggi qui
  • Alimenti di origine animale, aggiornamento dell’Allegato III al regolamento (CE) 853/04
    La Commissione europea ha adottato la proposta di regolamento delegato – C (2021) 199, che aggiorna l’Allegato III al regolamento (CE) 853/04. L’aggiornamento offre maggiore flessibilità per i requisiti di igiene dei prodotti di origine animale.
    Leggi qui
  • Prodotti a lunga conservazione esenti dai controlli frontalieri
    In attuazione del nuovo regolamento 2017/625 la Commissione Europea ha elencato i casi e le condizioni per l'esenzione dai controlli ufficiali ai posti di controllo frontalieri.  Leggi qui
  • L’algoritmo detective che scopre se un alimento è originale o adulterato
    Difendere i consumatori dalle frodi alimentari,che ogni anno provocano all’Italia danni economici da oltre 34 miliardi di euro, potrebbe presto diventare più facile. Il merito è di uno speciale algoritmo messo a punto all’università di Milano-Bicocca. 
    Leggi qui
  • L'Ue dice sì agli insetti nei mangimi per i non ruminanti
    Gli esperti dei paesi Ue hanno approvato una proposta che consente la reintroduzione di proteine animali trasformate da non ruminanti e insetti nei mangimi per pollame e suini. Cade un divieto che risaliva ai tempi della Mucca pazza. 
    Leggi qui
  • Listeria, alcuni ceppi particolarmente diffusi nella catena alimentare europea
    Lo studio “European Listeria Typing Exercise” (ELiTE) basato sull’approccio On Health, aveva l’obiettivo di caratterizzare a livello molecolare e investigare la diffusione di vari ceppi del batterio nella popolazione e nel cibo durante un periodo di due anni. Leggi qui
  • Farmaci veterinari:
    zero-virgola residui nei cibi europei
    I dati sulla presenza di residui di farmaci veterinari evidenziano tassi elevati di conformità con i livelli di sicurezza stabiliti dall’Unione.  E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto EFSA, che riassume i dati di monitoraggio raccolti nel 2019. Leggi qui
  • Igiene delle carni di selvaggina: ecco la linea guida
    La Conferenza Stato Regioni ha sancito l'Intesa sulle Linee guida in materia di igiene delle carni di selvaggina selvatica. A fronte di un'ampia disponibilità di carni di selvaggina, abbattuta a caccia o nell'ambito dei piani di contenimento, si registra una grande richiesta da parte dei consumatori e dei ristoratori, tale da rendere necessaria l'adozione di linee guida di igiene alimentare ad hoc. Leggi qui
  • commissioneEU
    A seguito dell'applicazione del regolamento sulla trasparenza il 27 marzo 2021, Nathalie Chaze, direttrice per la "Sostenibilità degli alimenti e le relazioni internazionali" e Sabine Juelicher, direttrice per la "Sicurezza degli alimenti e dei mangimi, innovazione", discutono le tappe fondamentali per portare avanti questo importante regolamento. Leggi qui
  • logo gazzetta
    E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficciale il DECRETO-LEGGE 22 marzo 2021, n. 42, contenente misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare. (GU Serie Generale n.72 del 24-03-2021) Entrata in vigore del provvedimento: 25/03/202 Leggi qui
  • Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 8
    Il Consiglio dei Ministri si è riunito venerdì 19 marzo 2021, alle ore 18.30 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli. Leggi qui
  • Tariffe dei controlli ufficiali: in GU il decreto
    Si completa il pacchetto dei decreti nazionali che adeguano i controlli ufficiali alle nuove regole europee. In 21 articoli e 6 Allegati, il decreto legislativo 32/2021 definisce le modalità di finanziamento dei controlli ufficiali come da Regolamento europeo (UE) 2017/625. Controlli a tariffa obbligatoria, non programmati e su richiesta. Leggi qui
  • Le problematiche dei microrganismi sporigeni nella filiera latte
    I microrganismi sporigeni (Bacillus spp. e Clostridium spp.) rappresentano un problema per la filiera lattiero-casearia. Le spore sono resistenti a condizioni ambientali estreme e possono alterare i prodotti. I Bacilli alterano il latte trattato termicamente attraverso attività proteolitica e lipolitica, mentre i Clostridi sono i responsabili del “gonfiore tardivo”. Leggi qui
  • DECRETO LEGISLATIVO
    2 febbraio 2021 n. 27 
    E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/625 ai sensi dell'articolo 12, lettere a), b), c), d) ed e) della legge 4 ottobre 2019, n. 117. Entrata in vigore del provvedimento: 26/03/2021  Leggi qui
  • Hamburger: tutti i segreti dell’origine della carne
    L’etichetta di un hamburger deve riportare l’origine della carne? dipende. Questo perché prima di dirlo bisogna stabilire di quale animale stiamo parlando e  in che modo il prodotto viene venduto. Le regole cambiano se si tratta di carne fresca, di preparazione a base di carne o di carne processata.  Leggi qui
  • Il bilancio dei progetti anti spreco "Buon fine" e " Mangiami subito"
    Con il progetto “Buon Fine”, Coop ha recuperato nel 2020, 5000 tonnellate di cibo destinate a 960 associazioni di volontariato in tutta Italia. Un modello di donazione a chilometro zero in grado di generare 5,7 milioni di pasti. Si tratta di un progetto che prevede la donazione in solidarietà di merce per un valore pari a 26 milioni di euro. Leggi qui
  • Le novità introdotte dal nuovo Regolamento (UE) 2021/382
    Sono tre le principali novità introdotte dal nuovo Regolamento (UE) 2021/382, direttamente applicabile a tutti gli Stati Membri dal 24 marzo 2021. Le novità riguardano la sicurezza delle donazioni alimentari, la prevenzione delle allergie alimentari e lo sviluppo della cultura alimentare. Leggi qui
  • Nuove norme in materia di illeciti agro-alimentari
    A seguito del tentativo di riforma del 2017, con l’approvazione del Disegno di legge della Commissione Castelli, l’ordinamento italiano torna a proporre modifiche rispetto al complesso normativo alimentare italiano. Il disegno di legge 2427, “Nuove norme in materia di illeciti agro-alimentari” riguarda la disciplina sanzionatoria del sistema ed esclude la normativa di settore.  Leggi qui
  • Riforma in arrivo per il Reg. UE 1169/11 
    La revisione del regolamento (UE) n. 1169/11 è stata sottoposta a una consultazione pubblica e la Commissione Europea ha raccolto 472 commenti da parte di cittadini e consumatori, operatori di filiera e loro rappresentanze, ONG e altri stakeholders. Il Regolamento verrà aggiornato con riguardo alla Strategia Farm to Fork, l’informazione nutrizionale di sintesi sul fronte etichetta, l’etichettatura di origine e provenienza, data di scadenza e TMC. Leggi qui
  • SPRECO ALIMENTARE
    Sono 1.6 miliardi le tonnellate di cibo che vengono sprecate ogni anno (dati Fao). Un terzo della produzione alimentare globale. L’istituto di consulenza statunitense Boston Consulting Group (Bcg) ha previsto che di questo passo per il 2030 ci sarà un aumento degli sprechi alimentari del 40%. Arriveremo quindi a sprecare 2,1 miliardi di tonnellate di cibo all’anno che ci costeranno 1,5 trilioni di dollari.  Leggi qui
  • CONTROLLI UFFICIALI
    VIA LIBERA FINALE
    Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva i decreti del Ministero della Salute che adeguano l'ordinamento nazionale al Regolamento europeo sui controlli ufficiali. Dopo i lavori parlamentari e le intese in Conferenza Stato-Regioni sono tornati a Palazzo Chigi i quattro decreti legislativi che conformano la legislazione italiana al Regolamento UE 2017/625.  Leggi qui
  • COMMISSIONE UE LAVORA A UN NUOVO CAPITOLO PER LA SOSTENIBILITÀ DEI SISTEMI ALIMENTARI
    Il Parlamento europeo sta preparando la sua relazione di iniziativa sulla strategia della Commissione Farm to Fork e preme perché siano inseriti capitoli vincolanti sullo sviluppo sostenibile in tutti gli accordi commerciali dell’Unione Europea.  Leggi qui
  • EFSA
    REGOLAMENTO PER LA TRASPARENZA
    Il 27 marzo 2021 entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo che renderà più trasparente l'analisi del rischio nella catena alimentare. L'EFSA ha pubblicato un documento rivolto agli operatori del settore per agevolare l'attuazione del Regolamento UE 2019/1381.  Leggi qui
  • NutrInform-Battery-CoFood
    Logo NutrInform Battery

    Pubblicato il manuale d'uso
    Il 19 gennaio 2021, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il manuale d’uso del marchio NutrInform Battery (PDF), il quale ne fornisce condizioni di utilizzo e dettagli tecnici, quali le indicazioni di progettazione, presentazione e posizionamento.
  • commissioneEU
    ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO SULLA TRASPARENZA
    Il nuovo regolamento sulla trasparenza è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale il 6 settembre 2019. È entrato in vigore 20 giorni dopo la pubblicazione e diventerà applicabile il 27 marzo 2021.  Leggi qui

  • LA GUIDA DEL BFR: TUTTE LE REGOLE PER IL PERSONALE DI BAR E RISTORANTI
    l’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio (BfR) ha pubblicato una guida con le regole di igiene per il personale, per la cucina e gli alimenti da osservare nella ristorazione, disponibile anche in italiano. Leggi qui
  • STUDI SU CIBO E NUTRIZIONE: TROPPI I CONFLITTI DI INTERESSI
    In ambito nutrizionale-dietetico, le ricerche finanziate dalle aziende sono da sempre numerose. La situazione è apparsa in un’analisi pubblicata su PLoS One relativa all’anno 2018: i ricercatori hanno selezionato le ricerche pubblicate da dieci riviste scientifiche dedicate a questi temi, verificando la presenza di un coinvolgimento dell’industria nel 13,4% dei casi.  Leggi qui
  • GLI ASPETTI SANITARI DELLO
    STREET FOOD
    Lo street food ha le sue radici nelle tradizioni culinarie regionali,  pensato per essere consumato in piedi e senza posate, è senza dubbio una delle tendenze più in voga negli ultimi anni. Ma quali sono i rischi legati per la nostra salute? Un video dell’IZS Venezie ne analizza gli aspetti igienico-sanitari dalla preparazione alla vendita.  Guarda qui
  • APPROVATO IL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA (PNRR)
    Approvato mercoledì 13 gennaio la proposta di PNRR: il Piano dovrà dare attuazione al programma Next Generation EU, varato alla luce delle conseguenze della pandemia.L’azione di rilancio del Paese è guidata da obiettivi di policy e interventi connessi tre assi strategici: digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica, inclusione sociale.   Leggi qui
  • SOLFITI PER ALLUNGARE
    LA SHELF LIFE
    L'ultima relazione annuale della Direzione Generale della Sicurezza Alimentare sulla presenza di additivi alimentari (AA) riguarda le attività di controllo svolte nel 2019, evidenzia come la più alta percentuale di non conformità sia legata alla presenza di solfiti nella preparazione di carne fresca.   Continua a leggere qui
  • PUBBLICATI I RISULTATI DELLO STUDIO DEL MARIO NEGRI SUGLI SPOT ALIMENTARI DESTINATI AI BAMBINI
    Sono appena stati pubblicati sulla rivista Public health nutrition da ricercatori del Mario Negri e dell’Italian institute for planetary health (Iihp) di Milano, i risultati dello studio sugli spot trasmessi durante i programmi per bambini in Italia.

    Continua a leggere qui
  • LA BREXIT E I PROBLEMI NELLE ESPORTAZIONI VERSO L’EUROPA
    La Brexit sta cominciando a mostrare i suoi effetti: nonostante un accordo commerciale sia stato raggiunto, l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea comporta nuove procedure, più burocrazia e il ritorno di divieti a cui non si era più abituati, dopo anni di libera circolazione.
     
    Continua a leggere
  • LE AUTORITÀ COMPETENTI SI DANNO IL VOTO
    Il Ministero della Salute ha pubblicato i risultati dell'autovalutazione annuale delle autorità competenti sulle loro attività di controllo ufficiale. Laboratori nazionali di riferimento, organizzazione e sistema di allerta sono i punti di forza. Percezione più debole sulle relazioni esterne, con altre istituzioni, nella comunicazione e nell'informazione.  Leggi qui
  • ANTIBIOTICO-SENSIBILITÀ, REPORT AGGIORNATO SULLA MIC
    È stato aggiornato sul sito web dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie  il report pubblico sulle misurazioni della minima concentrazione inibente (MIC), che ora riporta i dati delle analisi eseguite dall’IZSVe da gennaio 2017 al 31 dicembre del 2020.
    Leggi qui
  • OGM NEGLI ALIMENTI: IN ITALIA SOTTO IL LIMITE DI QUANTIFICAZIONE
    Il 2019 chiude un quinquennio di controlli ufficiali sulla presenza di ogm negli alimenti. Il risultati dell'ultima annualità del Piano confermano le evidenze del emerse in cinque anni di verifiche: sul mercato italiano i prodotti alimentari rispettano i requisiti d’etichettatura e quindi una garanzia di scelta informata al consumatore.   Leggi qui
  • TARME DELLA FARINA ESSICCATE COME ALIMENTO
    Le tarme della farina allevate ed essiccate possono essere mangiate senza rischi come snack o ingrediente di preparati per biscotti, barrette proteiche e pasta. Lo scrive l’EFSA nel primo parere su un insetto come alimento dal 2018, quando la procedura di autorizzazione su questo tipo di prodotti è stata centralizzata a livello Ue.   Leggi qui
  • ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALI, UN ANNO DI CONTROLLI IN ITALIA
    Pubblicati risultati delle attività di vigilanza e di controllo degli alimenti e delle bevande in Italia. L'ultima relazione annuale Vigilanza e controllo degli alimenti e delle bevande in Italia (Anno 2019) pubblicata dal Ministero della Salute prende in considerazione carni, pesce, latte, uova e i prodotti derivati.               Leggi qui
  • LA CARNE COLTIVATA AL RISTORANTE:  NUGGET DI POLLO IN PROVETTA

    Un ristorante di Singapore proporrà con l’apposita indicazione di “carne coltivata” sul menu, nugget di pollo della start up di San Francisco Eat Just una delle prime a investire nel settore e a creare appunto carne di pollo partendo da poche cellule e opportuni mezzi di coltura.  Continua a leggere qui
  • CIBO CALDO O FREDDO?
    QUANDO LA TEMPERATURA MODIFICA LA PERCEZIONE
    Lo stesso cibo se presentato caldo o freddo viene accolto in modo differente da chi si appresta a mangiarlo. La cosa dipende sia da un fattore fisiologico sia da un’intuizione errata secondo cui il cibo caldo è più calorico. 
    Continua a leggere qui
  • RELAZIONE ANNUALE AL PNI 2019
    E' disponibile sul sito del Ministero della Salute, la Relazione relativa al PNI 2015-19 che illustra i dati riguardanti le attività di tutte le Amministrazioni che partecipano al Piano, con anche una specifica sezione dedicata alle filiere scelte quali obiettivi strategici: olio d'oliva, latte e derivati, molluschi bivalvi, miele ed altri prodotti dell’alveare.             Leggi qui
  • SEMAFORO VERDE IN GIAPPONE PER IL POMODORO CRISP/CAS9 
    In Giappone è stato dato il via libera a una varietà di pomodoro ottenuta con  tecnologia CRISP/CAS9. Una start-up dell'Università di Tsukuba è riuscita a sviluppare una varietà di pomodoro, Sicilian Rouge High GABA, con alti livelli di GABA: un componente funzionale che apporta benefici alla salute umana.  Leggi qui
  • ETICHETTATURA: COMMISSIONE EUROPEA RILASCIA  FLIS
    Avviato il sistema di informazione sull’etichettatura degli alimenti, FLIS (Food Labelling Information System).Gli utenti, selezionato un alimento, recuperano automaticamente le indicazioni obbligatorie sull’etichettatura dell’UE nelle 23 lingue ufficiali. Leggi qui
  • consiglioEU

    Il Consiglio Europeo concorda sull'adozione di una etichetta UE sul benessere animale. 

    Con il parere favorevole anche dell'Italia, il Consiglio Agrifish ha approvato (qui il documento) l'adozione di una etichetta europea sul benessere degli animali. 

  • commissioneEU
    CORTE UE VIETA RIPRODUZIONE DI FORMA E ASPETTO DOP. Sentenza importante della corte di giustizia Ue secondo cui il diritto europeo e in particolare i regolamenti 510/2006 e 1151/2012, vietano la riproduzione della forma o dell'aspetto protetto da una DOP, qualora possa indurre in errore il consumatore.  Leggi tutto
  • commissioneEU
    CONTRASTO ALL'ANTIMICROBICO-RESISTENZA
    La Commissione Europea ha pubblicato lo stato di avanzamento del piano d'azione dell'UE 2017-2022 
    nella lotta all'antimicrobico-resistenza. La timeline indica le iniziative attuate e quelle che impegneranno la Commissione e gli Stati Membri già dal 1 gennaio del 2021.
  • aula01
    Parere favorevole della Commissione Agricoltura del Senato sui decreti legislativi di adeguamento nazionale al REG. UE 2017/625. L'atto n. 206 disciplina i controlli ufficiali svolti per l'applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali.
  • sala pannini 01
    Parere favorevole della Commissione Agricoltura del Senato sui decreti legislativi di adeguamento nazionale al REG. UE 2017/625. Atto di governo n. 210 per la copertura dei costi dei controlli sanitari ufficiali, dove si prevedono tariffe calcolate su base forfettaria annua distinte in tre fasce di rischio.                   Leggi tutto
  • Indagine nazionale sulla temperatura dei frigoriferi domestici
    La rete degli Istituti Zooprofilattici propone un'indagine sulla temperatura dei frigoriferi domestici in Italia.
    Il progetto prevede la creazione di una lista di famiglie disponibili ad eseguire la rilevazione della temperatura del proprio frigorifero.
    E' possibile partecipare entro il 31 ottobre. Maggiori informazioni.

Chiedi all'esperto

 LE TUE DOMANDE E CURIOSITA'

Attraverso quest'area puoi entrare in contatto con gli esperti dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale:

Clicca qui 

per porre una domanda al nostro esperto

Prima di inviare il tuo quesito, visita la zona

NOVITA

Archivio domande

potrebbe già esserci la risposta che cerchi.

 

 

Questionario

 METTITI ALLA PROVA

Scopri quanto sai di Sicurezza Alimentare! Visita regolarmente questa sezione, troverai questionari utili e interessanti.

 

Rispondi al questionario

"Scorpacciate natalizie: guida ai cenoni senza sensi di colpa"

 

foto sito-home-page

 

Vedi le risposte corrette ai questionari già pubblicati!

 

Addetti ai lavori

Se ti occupi di sicurezza alimentare e vuoi contattare l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta visita il nostro sito istituzionale.

 

 

www.izsplv.it

 

Corsi e convegni organizzati da IZSTO

Normativa

In questa sezione puoi trovare i Regolamenti Comunitari e le norme nazionali più rilevanti riferite alla Sicurezza Alimentare

 

 

Criteri Microbiologici

 

Criteri Chimici

 

Etichettatura

 

 

Un portale per la sicurezza alimentare

 

Nasce il portale dedicato alla sicurezza alimentare!
Il sito che stai visitando è realizzato e aggiornato a cura di un gruppo di lavoro costituito presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, grazie al finanziamento del Ministero della Salute “IZSPLV 08/10RC dal Titolo “Realizzazione di un portale WEB sulla sicurezza alimentare” e con il contributo dell’5 ‰ dell’anno 2009.
Il personale che lavora a questo portale è rappresentato da Medici Veterinari e Biologi operanti presso le S.C. Controllo Alimenti e Igiene delle Produzioni e S.C. Epidemiologia ed Osservatorio Epidemiologico e con il supporto informatico della S.S. Sistemi Informatici e Telematici.
Nel ruolo di Ente Pubblico per il Controllo Ufficiale degli alimenti che l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale riveste, il portale vuole essere di supporto per il personale del Sistema Sanitario Nazionale, per reperire facilmente la normativa e i link a siti ufficiali utili.
Ma soprattutto, il sito vuole essere un punto di riferimento per il cittadino per chiarire dubbi e curiosità, per aggiornare su eventi e attualità, per raccogliere, tramite questionari e forum, il punto di vista del consumatore. Troverai in questo sito schede di pratica lettura, consigli utili per la conservazione degli alimenti, curiosità e notizie di attualità in materia di sicurezza alimentare.

Il microscopio del nostro logo vuole ricordare che il nostro ente è, prima di tutto, la sede di laboratori altamente specializzati per il controllo ufficiale degli alimenti e per attività di ricerca; inoltre, un curioso pollo intero posizionato sotto il microscopio rappresenta la volontà di non limitare l'attività a settori troppo specifici o lontani dai problemi quotidiani dei consumatori, ma al contrario, vuole significare che vogliamo mantenere uno sguardo di insieme sulle problematiche relative alla sicurezza alimentare che ogni giorno si possono presentare.
Potete mandare i vostri suggerimenti, commenti o proposte tramite la sezione contatti.

  Buona navigazione